bsyayinevi.com

Il pluralismo religioso tra politica, diritto e società

DATA DI RILASCIO 23/09/2010
DIMENSIONE DEL FILE 5,14
ISBN 9788849827644
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro Il pluralismo religioso tra politica, diritto e società pdf qui

La mappa socio-religiosa dell'Europa è ridisegnata dall'insediamento di nuovi luoghi di culto che non facevano parte del paesaggio antropizzato nel corso dei secoli, allo stesso modo e su un altro piano la pluralità di sistemi di credenza e pratica religiosa costringe gli ordinamenti di uno Stato a misurarsi con nuove domande di senso che persone di fedi diverse pongono nella vita quotidiana. L'inedito pluralismo religioso ed etico costituisce un nuovo terreno di scontro e di confronto. Il libro raccoglie una serie di contributi, presentati in occasione del Convegno, tenutosi a Roma nel settembre 2008 e organizzato da quattro sezioni dell'Associazione Italiana di Sociologia (rispettivamente, di Teorie Sociologiche, Religione, Diritto e Politica). Un segno evidente dell'interesse che discipline diverse mostrano nei confronti del ruolo che la religione gioca nelle società contemporanee a livello giuridico, politico e di funzionamento dei macro-sistemi sociali. I contributi del Convegno, rielaborati e trasformati in saggi, coprono le principali problematiche di cui sopra: dalla sfida del pluralismo religioso a livello europeo (Cappello, Rosati, Rusconi, Willaime) alle complesse e conflittuali relazioni che esso crea nell'ambito giuridico e politico (Andrini, Costabile, Cotesta, Febbrajo, Olgiati), dalla questione delle laicità in un'epoca di pluralismo (Balbo, Prodi, Segatori) all'analisi delle controversie che sorgono attorno ai nuovi temi di confine sollevati dalla bioetica.

...ini appartenenti a culture e tradizioni religiose diverse da quella cristiana è diventata progressivamente la chiave attraverso cui aprire (… o chiudere!) la porta del pluralismo e dare seguito a (… o bloccare!) nuove modalità di interazione tra individui, gruppi e società ... Pluralismo religioso e diritto: quale equilibrio in Europa ... ... . Nella sociologia politica contemporanea ha adottato la dizione di pluralismo un gruppo di studiosi, prevalentemente di area anglosassone - da H. Laski a R. Dahl, sino a G. Lehmbruch e C. Crouch, teorici del neocorporativismodemocratico - che negano la crescente concentrazione del potere nelle società complesse (sostenuta da neomarxisti ed élitisti) e segnalano la necessità di una sempre ... Pluralismo sociale e virt ... Il pluralismo religioso tra politica, diritto e società ... ... . Laski a R. Dahl, sino a G. Lehmbruch e C. Crouch, teorici del neocorporativismodemocratico - che negano la crescente concentrazione del potere nelle società complesse (sostenuta da neomarxisti ed élitisti) e segnalano la necessità di una sempre ... Pluralismo sociale e virtù politica Francesco Botturi Dipartimento di Filosofia, Università Cattolica di Milano Una lontana premessa Il pluralismo e la sua potenziale conflittualità sta al centro del problema politico moderno. Il pluralismo contraddice, immediatamente, l'unità politica, la cui premessa universalistica è messa in questione....