bsyayinevi.com

Baiae-Misenum - M. Rosaria Borriello

DATA DI RILASCIO 24/01/1979
DIMENSIONE DEL FILE 12,49
ISBN 9788822228109
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE M. Rosaria Borriello
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro Baiae-Misenum pdf qui

...to museale con cinque sezioni distinte secondo una esposizione ragionata per contesti topografici e tematici, la storia degli antichi siti presenti nei Campi Flegrei: Cuma, Puteoli, Baiae, Misenum e ... 'Campi Phlegraei' - The Burning Fields. Puteoli, Baiae ... ... ... differenti della penisola di Baiae-Misenum. La disamina delle fonti che qui si propone permetterà di presentare il punto di partenza da cui è stata lanciata l'analisi spaziale di cui si darà conto più avanti. Procedendo in ordine cronologico, il primo autore che ci fornisce un Tutto pronto per la XIII edizione di Malazè, l'evento enogastronomico che mette in mostra il bello e il buono dei Campi Flegrei ... Amazon.it: Baiae-Misenum - Antonio D'Ambrosio, M. Rosaria ... ... . Procedendo in ordine cronologico, il primo autore che ci fornisce un Tutto pronto per la XIII edizione di Malazè, l'evento enogastronomico che mette in mostra il bello e il buono dei Campi Flegrei: dall'enogastronomia ai beni culturali e paesaggistici. Malazè parte dal Castello di Baia il 15 settembre. Non a caso, per iniziare, è stato scelto il simbolo di Bacoli e di tutti i Campi Flegrei […] Baiae-Misenum. M. Rosaria Borriello, Antonio D'Ambrosio edito da Olschki. Libri-Illustrato. Disponibile in 1-2 settimane. Aggiungi ai desiderati. 114, 00 € 108, 30 €-5%. Aggiungi al carrello ... BACOLI - Malazè parte dal Castello di Baia: il 15 settembre si terrà la prima giornata della XIII edizione dell'evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei che vedrà protagonista tutto il buon e il bello del territorio. Non a caso per iniziare è stato scelto il Castello di Baia, simbolo di Bacoli e di tutti i Campi Flegrei proprio per la presenza del Museo Archeologico ... Sotto la direzione scientifica del prof. F. Zevi si è proposta la realizzazione di un allestimento che tenesse in debita considerazione la topografia del territorio flegreo, offrendo ai visitatori cinque diverse sezioni in cui illustrare, secondo un discorso cronologico e tematico, la storia dei siti di: Cuma, Puteoli, Baiae, Misenum e Liternum....