bsyayinevi.com

Althénopis - Fabrizia Ramondino

DATA DI RILASCIO 12/05/2016
DIMENSIONE DEL FILE 8,80
ISBN 9788806230432
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Fabrizia Ramondino
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Althénopis Fabrizia Ramondino libri epub gratuitamente

Althénopis, ovvero "Occhio di vecchia", così era chiamata Napoli dai tedeschi in tempo di guerra. Intorno a questo nome e questa città si svolge il romanzo della Ramondino, affollato di ragazzi e di donne, di vicissitudini familiari, incentrato soprattutto sulla storia del rapporto tra madre e figlia. Una città sfasciata, l'incubo della guerra e molti destini appesi a eventi incontrollabili: ognuno cerca di salvarsi e nello stesso tempo di salvare anche gli altri, come se solo tante piccole esistenze potessero cambiare un mondo condannato alla crudeltà e alla violenza.

...,23. ISBN 9788806125608. Il libro. In un paese di mare approda, in tempo di guerra, una famiglia: la madre, una donna vinta negli affetti e nelle ambizioni; la nonna, con un passato di disordini e stravaganze; i figli, contenti di vivere nel paese una felice stagione di libertà ... Internostorie.it - Althénopis di Fabrizia Ramondino ... . Althénopis, ovvero "Occhio di vecchia", così era chiamata Napoli dai tedeschi in tempo di guerra. Intorno a questo nome e questa città si svolge il romanzo della Ramondino, affollato di ragazzi e di donne, di vicissitudini familiari, incentrato soprattutto sulla storia del rapporto tra madre e figlia. Bibliografia. Beatrice Alfonzetti e Siriana Sgavicchia, Fabrizia Ramondino in L'Illuminista: rivista di cultura contemporanea diretta da Walter Pedullà, Roma, Ponte Sisto, 2015. Adalgisa Giorgio (a cura di), "Non sto quindi a Napoli sicura di casa": identità, spazio e testua ... Althénopis - Fabrizia Ramondino - Anobii ... . Bibliografia. Beatrice Alfonzetti e Siriana Sgavicchia, Fabrizia Ramondino in L'Illuminista: rivista di cultura contemporanea diretta da Walter Pedullà, Roma, Ponte Sisto, 2015. Adalgisa Giorgio (a cura di), "Non sto quindi a Napoli sicura di casa": identità, spazio e testualità in Fabrizia Ramondino, Morlacchi editore, 2013.Franco Sepe, Fabrizia Ramondino. Althénopis è un libro che ho desiderato moltissimo, molto atteso e anticipato. È un libro inconsueto e ricercato, e non è un romanzo: è un insieme di narrazioni, come scrive con saggezza Silvio Perrella nella prefazione, cucite una a fianco all'altra come se fossero tessuti, o sentieri, o quadri, nella logica del mescolare forme e colori, pezzi e lavori, stoffe e fibre, camminate e ritorni. Althénopis. Quelle lunghe stagioni infantili, che parevano eterne ma sospese nella perenne attesa d'uno scompiglio, d'uno sgombero, d'una partenza, d'un prossimo esilio.Natalia Ginzburg Althénopis, ovvero "Occhio di vecchia", così era chiamata Napoli dai tedeschi in tempo di guerra. Intorno a questo nome e questa città si svolge il romanzo della Ramondino, affollato di ragazzi e di donne, di vicissitudini familiari, incentrato soprattutto sulla storia del rapporto tra madre e figlia. Althénopis è innanzitutto la città benedetta per il gra...