bsyayinevi.com

La regola della comunità. Ediz. critica - Corrado Martone

DATA DI RILASCIO 24/01/1995
DIMENSIONE DEL FILE 9,77
ISBN 9788871580432
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Corrado Martone
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Corrado Martone libri che leggi e scarichi da noi

...Esistimi.pdf La regola della comunità. Ediz ... La "Regola della Comunità" : edizione critica (Book, 1995 ... ... . critica. I fondamenti della tecnica psicoanalitica. Il lavoro. Che cos'è quando c'è? Amore incompleto. WWW.KASSIR.TRAVEL. Comunità sommario: 1. Premessa. 2. Il significato classico del concetto. 3. Il declino del concetto e il sorgere di nuove problematiche. 4. Comunità come comunità locale. Bibliografia. 1. Premessa Il termine 'comunità', derivato dal latino communis, appartiene al linguaggio corrente ma anche al linguaggio di molte discipline: con significati tecnici di non facile definizione è usato ... Infine indicazioni per la ricostruzione ... Amazon.it: La regola della comunità. Ediz. critica ... ... ... Infine indicazioni per la ricostruzione di un sistema calendariale possono essere desunte da 4Q319 = 4Q'otot, un frammento che un tempo veniva considerato un'opera a se stante, in seguito è stato dimostrato che esso era originariamente parte del frammento della Regola della Comunità noto con la sigla 4Q259 (cfr. F. Garcia Martinez, I testi di Qumran, ediz. Raggiunto nel 1968 dai primi fratelli e sorelle, ha scritto la regola della comunità la quale conta un'ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi (PG), Cellole-San Gimignano (SI) e Civitella San Paolo (RM). È stato priore della comunità dalla fondazione fino al 25 gennaio 2017. (Vita della comunità scolastica) 1. La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica. A - REGOLA DELLA COMUNITA' I [1] Per tutta la comunità e per tutti gli uomini affinché vivano secondo la regola della comunità cercando [2] Dio nei suoi statuti e giudizi e facendo ciò che è bene e retto dinanzi a lui, come [3] ha ordinato per mezzo di Mosè e per mezzo di tutti i suoi servi e profeti; affinché amino [4] quanto egli ha scelto e odino quanto egli ha respinto; affinché si ......