bsyayinevi.com

Stato, potere e politica della formazione del Medio Oriente moderno - Roger Owen

DATA DI RILASCIO 24/01/2005
DIMENSIONE DEL FILE 8,85
ISBN 9788889465042
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Roger Owen
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Roger Owen libri che leggi e scarichi da noi

Roger Owen (Harvard University) ha interamente rivisto e aggiornato il suo testo, considerando gli importanti cambiamenti che hanno attraversato il Medio Oriente dalla fine degli anni Novanta a oggi. Il libro analizza l'emergere degli Stati nella regione mediorientale a partire dalla caduta dell'Impero Ottomano, alla fine della Prima Guerra Mondiale. Sono considerati tutti gli Stati del Medio Oriente nella loro evoluzione militare, economica, religiosa, politica e istituzionale, compresi gli Stati membri della Lega Araba e gli Stati non arabi (Iran, Israele e Turchia).

...ata (segue) Dal sistema policentrico e complesso delle signorie di origine feudale si giunge allo Stato Territoriale accentrato e unitario attraverso una razionalizzazione del potere dettata dall'evolversi delle condizioni storiche materiali ... La Formazione Dello Stato Moderno - Appunti di Storia ... ... .; La storia della nascita dello Stato moderno è la storia di una tensione tra policentrismo e accentramento ... Roger Owen, State, Power, and Politics in the Making of the Modern Middle East. London: Routlege, 2004 ( available also in Italian: Roger Owen,Stato, Potere e Politica nella formazione del Medio Oriente Moderno.Bologna: Il Ponte, 2005). Raymond Hinnebusch, The International Politics of the Middle East. Potere, Stato e ... Stato, potere e politica nella formazione del Medio ... ... . London: Routlege, 2004 ( available also in Italian: Roger Owen,Stato, Potere e Politica nella formazione del Medio Oriente Moderno.Bologna: Il Ponte, 2005). Raymond Hinnebusch, The International Politics of the Middle East. Potere, Stato e politica Appunto di Sociologia sul potere secondo Weber, i tre ideal-tipi. Stato: origini, i diversi tipi di Stato. Regime totalitario secondo Hannah Arendt. Stato, potere e politica della formazione del Medio Oriente moderno libro Owen Roger edizioni Il Ponte Editrice collana Sguardi sul Mediterraneo , 2005 La storia della Russia è la storia del popolamento umano nei vasti territori che oggi compongono (o hanno composto nel passato) lo Stato russo; vale a dire, oltre alla Russia europea centro-occidentale (che si delineò successivamente come "cuore" dello Stato russo), l'Asia centrale, il Caucaso, la Siberia, l'Estremo Oriente russo e tutte le terre situate lungo la estesissima linea costiera ... La formazione (europea) dell'idea di stato moderno n (1555: pace di Augusta = principio del cuius rex-regio, eius religio) n Trattati di Vestfalia (1648): inizio del trasferimento dell'idea di sovranità dal principe al territorio (con popolo "omogeneo"); nuova rilevanza dei confini n Dopo la Rivoluzione Francese (e La teoria dello stato moderno Necessità di definire la natura del potere politico in relazione a finalità fondamento limiti Giusnaturalismo • Il diritto naturale precede la nascita dello stato e le sue leggi • le leggi dello stato sono legittime solo se fondate sul diritto naturale • lo stato nasce da un accordo tra individui liberi Le dinamiche politiche del Medio Oriente sono state completamente capovolte. Per cercare di capire cosa sta succedendo oggi nella regione bisogna prima osservare la situazione in Russia, ad Ankara, a Teheran, a Tel Aviv e nel sobborgo di Dahieh, a sud di Beirut, per poi concentrarsi su Abu Dhabi, Riyadh e il Cairo, con qualche sguardo fugace a Washington e Bruxelles. Per Stato assoluto s'intende un'entità statuale libera (lat. absolutus, sciolto da) da qualsiasi ingerenza o condizionamento che provenga dall'esterno, ma limitato all'interno dalla presenza di ceti sociali, quali la borghesia, la nobiltà ed il clero, «ai quali è riconosciuto il diritto di consentire all'imposta, attraverso le loro assemblee rappresentative (parlamenti ed assemblee di ... 1 L'«occidentalizzazione» del Medio Oriente Giovanni Sale S.I. Il termine Occidente, almeno ai nostri giorni, indica non soltanto una definizione geografica particolare (cioè l'insieme dei Paesi Europei e quelli che si estendono oltre l'oceano Atlantico, Parallelamente all'autonomia del politico emerge in Europa, in forme diverse che subiscono una rapida evoluzione, lo Stato moderno. La "forma" Stato Attualmente la "forma" dello Stato indica una struttura a elevata complessità (la struttura organizzativa, dal punto di vista giuridico-amministrativo, della società), dotata di sovranità sul suo territorio. possa ridurre tutti i loro voleri, con la pluralità di voti, ad un volere solo>>. La trasformazione è dunque avvenuta. Dal Principe, attraverso la formalizzazione della Sovranità, la politica moderna sposta la sua attenzione sul Potere in sé: << la moltitudine così unita in una persona è detta uno stato, in latino civitas. Il volume ripercorre la storia politica dell'area strategica che va dal Marocco all'Iran alla luce del conflitto fra Islam e stato moderno. Dalla spedizione napoleonica in Egitto e dalle riforme dell'impero ottomano fino alla caduta del califfato, dall'espansione coloniale ai processi di decolonizzazione, dalla rivoluzione iraniana alla crisi irachena, dal conflitto arabo-israeliano alle sfide ... M. Campanini, Storia del Medio Oriente 1798-2005, Il Mulino, Bologna 2006 T. G. Fraser, Il conflitto arabo israeliano, Il Mulino, Bologna 2004 R. Owen, Stato, potere e politica nella formazione del Medio Oriente moderno, Casa editrice Il Ponte, Bologna 2007...