bsyayinevi.com

Labirinti del sentimento. L'eterna dialettica tra maschile e femminile - M. Gabriella Scuderi

DATA DI RILASCIO 05/06/2009
DIMENSIONE DEL FILE 4,56
ISBN 9788874421169
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE M. Gabriella Scuderi
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Troverai il libro Labirinti del sentimento. L'eterna dialettica tra maschile e femminile pdf qui

...tti, Genova 1992, p. 121. Maschile e femminile ... Libri Labirinti: catalogo Libri di Labirinti | Unilibro ... . Il pensiero della differenza è un libro di Françoise Héritier pubblicato da Laterza nella collana Economica Laterza: acquista su IBS a 11.40€! Il confronto tra i sessi ha luogo anche da noi. ... Donne vs uomini, l'eterna sfida 10 divertenti frasi in bergamasco. 04 Febbraio 2017 ore 08:00 ... La nostra natura di laconici cronici ci mette in condizione di netta inferiorità nei confronti della dialettica femminile. Luce Irigaray ha dedicato tutta la sua ricer ... L'8 maggio verrà presentato il libro "Labirinti del ... ... . Luce Irigaray ha dedicato tutta la sua ricerca all'elaborazione e creazione di un pensiero della differenza sessuale. Ciò che la distingue dalle altre femministe è che la differenza sessuale è per lei la forza della nostra società, che è costituita da una molteplicità di differenze: linguistiche, religione, culturali. Pochi esempi: la Dora Baltea, la Dora Riparia, la Secchia, la Rienza (e, fino al 1918, il Piave era la Piave) tra i fiumi; la Maiella, la Marmolada, la Grivola tra i monti. Nonostante ciò, sembra che non vi siano controindicazioni a considerare decisamente maschile il genere del nome proprio Etna ("monte" e "vulcano"). Ha accompagnato la storia dell'uomo tra culture, epoche e luoghi: il simbolo del labirinto, comparso già in epoca preistorica, affascina grandi e bambini. Perché è sempre forte la voglia di perdersi e ritrovare la strada in labirinti di siepi, parole, numeri, lettere e bit. 1/ In principio era la diversità. Ci accostiamo alla realtà complessa del maschile e femminile interrogandoci sulle origini di tale diversità.Lo facciamo rileggendo un "luogo classico dell'antropologia" (cfr. Spinsanti, 1990, 5-22), la pagina biblica che presenta una descrizione suggestiva della genesi (non solo cronologica) delle strutture e dei legami affettivi....