bsyayinevi.com

Infanzia straniera. Aspetti psicologici, pedagogici, sociologici e giuridici di un fenomeno in espansione - M. F. Posa

DATA DI RILASCIO 01/01/2004
DIMENSIONE DEL FILE 11,52
ISBN 9788826315348
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE M. F. Posa
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Infanzia straniera. Aspetti psicologici, pedagogici, sociologici e giuridici di un fenomeno in espansione M. F. Posa libri epub gratuitamente

... e senso comune. 5. La socializzazione. 6 ... Famiglie immigrate a Roma: un'analisi sociale - IRPPS ... ... . L'infanzia come fenomeno sociale. 7. Infanzia, formazione e lavoro. 8. La questione riproduttiva. 9. I 'mondi' dell'infanzia. Bibliografia. 1. Premessa Il tema dell'infanzia occupa nel panorama delle scienze sociali un posto relativamente ... - conosce e comprende i principali aspetti pedagogici, psicologici, sociologici, giuridici relativi ai campi di studio e di intervento, anche in riferimento alle applicazioni laboratoriali, eventualmente supportate dalle tecnologie informatiche e multimediali, alla gestione dei gruppi, al lavoro di supporto nei processi inclusivi mediati dall'intervento formativo e/o sociale; Infanzia: definizione e psicoterapia Definizione di infanzia e aspetti di psicoterapia. L'infanzia, per definizione, è quel pe ... Infanzia straniera. Aspetti psicologici, pedagogici ... ... . L'infanzia, per definizione, è quel periodo della vita che va dalla nascita alla comparsa dei segnali della pubertà, che introdurranno l'ingresso dell'adolescenza. Parlare in modo generico della "infanzia" sarebbe difficile e fuorviante, in quanto questo termine comprende in un unico nome un ... Aspetti pedagogici, psicologici e sociologici del modello italiano Una premessa metodologica - Andrea Canevaro (torna all'indice informazioni) Premessa Questo interve nto tenta di intrecciare alcuni elementi di storia della costruzione di un modello italiano per Dal 2010, per due anni, sono stata responsabile del personale e della divisione pedagogica del progetto Non Solo Tata, agenzia di baby-sitting e servizi per l'infanzia a domicilio. Dal 2011 faccio parte di un gruppo di ricerca sulle aziende familiari presso il Centro Eidos di Treviso. Johann Heinrich Pestalozzi (1) PRINCIPI FONDAMENTALI DEL SUO PENSIERO Fiducia nei confronti della rigenerazione morale e sociale del suo popolo Educazione «popolare», rivolta alle classi più povere Educazione armonica e integrale, che coinvolga mente, cuore, mano le tre direzioni dello sviluppo (intellettuale, morale e fisica) non devono svolgersi La scuola dell'infanzia è uno spazio educativo che dà aiuto e sostegno alla famiglia nella crescita del figlio, ma che si rivela importante anche per il bambino stesso. Le aspettative hanno a che fare, oltre che con gli aspetti della cura, anche con i temi della crescita di tipo affettivo, relazionale, comunicativo, linguistico, sociale. C.C.I.A.A. Milano REA 1310082 Albo Società Cooperative N° A161242 Capitale Sociale i.v. € 365.108,00 Psicologia — Biografia e pensiero di Friedrich Frobel, pedagogista tedesco fondatore del Kindergarten, la prima scuola per l'infanzia, e autore de L'educazione dell'uomo… Il concetto di sé: definizione, significato e teorie. Psicologia — Cos'è il concetto Fondamentale, per tutti i processi di apprendimento, è anche il contributo interdisciplinare delle diverse materie di studio: le scienze economiche e sociologiche si avvalgono del contributo delle scienze matematiche, statistiche e umane (psicologia, sociologia, antropologia, metodologia della ricerca) per l'analisi e l'interpretazione dei fenomeni economici e sociali; lo sguardo rivolto ... La psicologia è la scienza che studia gli stati mentali e i suoi processi emotivi, cognitivi, sociali e comportamentali nelle loro componenti consce e inconsce, mediante l'uso del metodo scientifico e/o appoggiandosi ad una prospettiva soggettiva intrapersonale. Si occupa anche dello studio e del trattamento delle funzioni psichiche sia in condizioni di benessere che di sofferenza o disagio ... Aspetti psico-sociologici del fenomeno. La comunicazione mediata dalla tecnologia e l'accesso ai contenuti del web costituiscono oramai parte della quotidianità di bambini e adulti, e rappresenta una nuova realtà che bisogna imparare a gestire, con le sue regole, i suoi pericoli e allo stesso tempo con le grandi opportunità che sa offrire....