bsyayinevi.com

Dai Bencivenni ai Vegni: a piccoli passi nella storia di Siena (secc. XII-XIX) - L. Fusai

DATA DI RILASCIO 23/01/2020
DIMENSIONE DEL FILE 5,59
ISBN 9788899873387
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE L. Fusai
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

L. Fusai libri Dai Bencivenni ai Vegni: a piccoli passi nella storia di Siena (secc. XII-XIX) epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

In questo libro, scritto dal Prof. Fusai, non troverete grandi protagonisti della Storia, ricchi principi o grandi papi, come di altre, famose, famiglie Senesi, ma ritroverete, nel passare dei secoli, il filo conduttore di una famiglia capace di tramandare cultura e valori morali fondamentali, riaffermando così il proprio ruolo sociale, generazione dopo generazione, fino ad oggi. Vi sono ad esempio personaggi che hanno lasciato tracce sottili ma indelebili nella vita di Siena, ognuno a suo modo, come i mercanti Bencivenni che operano agli albori del XIII secolo in paesi lontani, partecipando, da comprimari, a quella grande avventura delle banche Senesi che approfittarono per prime del cambiamento e dell'apertura etica sui prestiti da parte del Papato. Vi è, sempre nel duecento, Iacopo "Fecciaio", sposo di India dei Sansedoni, che rende, per la prima volta, l'Ospedale una vera impresa, dotata di Statuto, organizzata e cosciente del proprio ruolo sociale. In questo percorso attraverso i secoli, cucito con grande dettaglio da Fusai, restano poche tracce di chi ha permesso a tutti questi uomini di camminare, a piccoli ma sicuri passi, nella storia di Siena. Delle loro donne, madri, mogli e figlie, fino almeno alla metà del XVIII secolo, sappiamo poco, salvo i freddi contratti dotali. Dai racconti e dagli appunti e lettere dal primo '800 in poi, si deduce la loro crescente importanza nel tramandare la cultura, intrecciando amicizie letterarie e artistiche, e i solidi valori morali e religiosi della famiglia, fino all'affermazione, nel XX secolo, come attrici primarie e indipendenti. Ed è a Maria Vegni, figlia di Mario ed Anna Corsini, che per prima, a metà del secolo XX si laurea in medicina e diventa, negli anni, pediatra di riconosciuta fama e passione, che d'accordo con il Professor Fusai, è dedicato questo libro. Questo nella certezza che dopo di lei sono state, e saranno ancora tante, le donne Vegni capaci di proseguire, insieme agli uomini, questa bella storia fatta di cultura, di servizio al prossimo, e di antichissima tradizione Senese.

...RINO, L'Archivio dell'Annunziata di Napoli ... Storia regionale e nazionale - Libri di Storia d'Italia ... ... .Inventari e documenti (se-coli XII-XIX), Napoli, Laveglia&Carlone, 2015 (Iter Campanum, 11), pp. 192. - Pittore (Siena 1612 - Roma 1676). Ai modi legati all'insegnamento di R. Manetti si unì nella sua arte l'influenza della cultura romana e in particolare di A. Sacchi. A Roma, dal 1657, lavorò per Alessandro VII. Atti della Giornata di studi sulla storia della psichiatria e degli ospedali psichiatrici in Toscana nell'Ottocento : Siena, 30 settembre 1989 / Amministrazione provinciale di Siena-Assessorato istruzione e cultura ; Università degli studi di Siena-Cattedra di storia della medicina [e] Cattedra di clinica psichiatrica ; Unità sanitaria locale 30 ; a cura di F. Vannozzi. Le ricchezze delle donne, Diri ... Dai Bencivenni ai Vegni : a piccoli passi nella storia di ... ... . Vannozzi. Le ricchezze delle donne, Diritti patrimoniali e poteri familiari in Italia (XII-XIX secc), Torino, Rosenberg & Sellier, 1998, pp.121-146 Il filone di studi più recente riguarda poi lo sviluppo, nel corso dell'Ottocento e del primo Novecento, di attività femminili, nel commercio e nelle professioni, che comportano una maggiore autonomia economica e decisionale . 2-impaginato regioni+foto - Archivio di Stato di Torino PUBBLICAZIONI DEGLI ARCHIVI DI STATO STRUMENTI CLXXXIII ARCHIVI DI FAMIGLIE E DI PERSONE Materiali per una guida III Toscana - Veneto a cura di GIOVANNI PESIRI, MICAELA PROCACCIA, ELISABETTA REALE IRMA PAOLA TASCINI, LAURA VALLONE MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI DIREZIONE GENERALE PER GLI ARCHIVI 2009 DIREZIONE GENERALE PER ......