bsyayinevi.com

Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria - Giulio Marcon

DATA DI RILASCIO 18/04/2019
DIMENSIONE DEL FILE 4,97
ISBN 9788862226509
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giulio Marcon
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria pdf che troverai qui

Il 19 aprile del 1979 Ciro Principessa viene accoltellato da un fascista che entra nei locali del Partito comunista di via di Tor Pignattara, a Roma, per chiedere in prestito un libro dalla biblioteca popolare della sezione. Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la voglia di crescere e migliorarsi. Dopo un periodo di traversie personali, era stato trascinato dalla passione politica e aveva abbracciato la militanza comunista. A porre fine alla sua vita fu un atto di violenza politica, un agguato fascista. Quella di Ciro è una storia di emancipazione, di presa di coscienza, di impegno sociale. Una storia che consente di capire quegli anni così difficili.

...gnattara, a Roma, per chiedere in prestito un libro dalla biblioteca popolare della sezione ... Vita e morte di Ciro Principessa | il manifesto ... .Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la voglia di crescere e ... Acquista online il libro Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria di Giulio Marcon in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria è un libro scritto da Giulio Marcon pubblicato da Stampa Alternativa nella collana Eretica Il 19 aprile del 1979 Ciro Principessa viene accoltellato da un fascista che entra nei locali del Partito comunista di via di Tor Pignattara, a Roma, per chiedere in prestito un libro dalla biblioteca popolare della sezione. Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la vog ... Ciro Principessa, una storia proletaria - Micciacorta ... . Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la voglia di crescere e migliorarsi. Ciro Principessa, una storia proletaria. A Roma, nella sezione del Pci di Tor Pignattara, il 19 aprile 1979, un giovane neofascista entra con il pretesto di chiedere un libro in prestito dalla biblioteca popolare allestita presso la sezione e alla richiesta di un documento d'identità lo sottrae con la forza e fugge. Morire per un libro, appunto. La vita e la morte di Ciro Principessa sono una 'microstoria' che illumina la 'grande storia' degli anni settanta: le trasformazioni sociali e metropolitane, l'importanza della politica nella vita delle persone e delle classi popolari, l'intervento pubblico come strumento di emancipazione e uscita dalla ... Il 19 aprile del 1979 Ciro Principessa viene accoltellato da un fascista che entra nei locali del Partito comunista di via di Tor Pignattara, a Roma, per chiedere in prestito un libro dalla biblioteca popolare della sezione. Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la voglia di crescere e migliorarsi. Ciro Principessa, una storia proletaria (Stampa Alternativa, pp. 165, euro 13), la vicenda di un ragazzo che cresce tra le baracche del Mandrione e le case della Certosa, lungo la via Casilina, passa per la Casa del Fanciullo, povertà, piccoli furti, trova lavori, amici, un rad...