bsyayinevi.com

Attacco partigiano nella notte - Livia Calciolari

DATA DI RILASCIO 01/07/2017
DIMENSIONE DEL FILE 10,98
ISBN 9788874956210
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Livia Calciolari
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Puoi scaricare il libro Attacco partigiano nella notte in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Dopo decenni di oblìo esce dal silenzio la ricostruzione documentata dell'attacco partigiano di Villa Arrigona, nel Mantovano, avvenuto nella notte tra il 7 e l'8 luglio 1944: quella notte un gruppo di combattenti mantovani e modenesi fecero irruzione nella villa, che in quel momento ospitava militi ferroviari della G.N.R. in ripiegamento da Ancona. Il contesto, la preparazione e il drammatico epilogo della vicenda vengono ricostruiti in questo lungo lavoro di indagine di Livia Calciolari, che negli anni ha rintracciato e sentito i superstiti, studiato carte e documenti, per restituire memoria a una pagina complessa e dolorosa della guerra civile italiana. Seconda edizione riveduta ed ampliata.

...no Siliberti), La sete di pace. Clero e fedeli della diocesi di Mantova nella seconda guerra mondiale, Diabasis, Reggio Emilia, 2005 ... Attacco partigiano nella notte | Livia Calciolari ... ... . L'altra notte, in pieno Ramadan, al posto dell'"adhan ... Le parole "O partigiano, portami via", seppure nella versione "Cav Bella" adattata in lingua ... e chi di "attacco vile contro le moschee". Secondo attacco partigiano all'hotel Baglioni La notte del 18 ottobre 1944 alcuni gappisti della squadra "Temporale", comandati da Nazzareno Gentilucci (Nerone), collocano due casse con 90 chili di tritolo davanti all'ingresso dell'hotel Baglioni, che ospita gli alti comandi tedeschi. Nella notte del 29 gennaio 1945, accompagnati da un delatore, i soldati di un distaccamento militare del presidio tedesco di Borgo ... Amazon.it: Attacco partigiano nella notte - Livia ... ... . Nella notte del 29 gennaio 1945, accompagnati da un delatore, i soldati di un distaccamento militare del presidio tedesco di Borgofranco d'Ivrea giunsero con gli sci sulla collina innevata della ... "Partigiano assassino, l'antifascismo si cura con la verità". Questa la scritta su un manifesto attaccato da alcuni militanti del movimento di estrema destra Azione frontale, sulla saracinesca della porta della sede Anpi di via Isonzo, a Genova. Il blitz, avvenuto nella notte, è stato "pubblicizzato" all'alba con un comunicato da parte degli stessi esponenti del gruppo neofascista. Francesco Passoni, partigiano nell'Oltrepò Pavese, brigata Garibaldi di Caio Era la notte di Natale del 1944. Mio nonno con la sua brigata era nella Rocca d'Olgisio, vicino a Piacenza....