bsyayinevi.com

Dio non rinuncia a te - Hernandes Dias Lopes

DATA DI RILASCIO 06/05/2016
DIMENSIONE DEL FILE 10,46
ISBN 9788897963561
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Hernandes Dias Lopes
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Hernandes Dias Lopes libri che leggi e scarichi da noi

Perché? Pietro è arrivato al punto di rinnegare Gesù?, il suo Signore, a cui mostrava tanto amore e che serviva con tanta passione? E come mai, di fronte a questo gesto, Gesù non lo ripudia, non lo abbandona, ma anzi lo consola e lo ristabilisce? La storia di Pietro mette ogni cristiano di fronte a una vicenda emblematica, che tocca ogni credente da vicino. Pietro, il più irruento dei discepoli, si ripromette di accompagnare Gesù, di servirlo, di proteggerlo; eppure a un certo punto, quando le circostanze diventano critiche, lo tradisce. Succede a ognuno di noi, nella vita di tutti i giorni: vorremmo essere fedeli a Dio, ma per una serie di motivi facciamo scelte diverse. Eppure, nonostante i nostri limiti, le nostre cadute, i nostri errori, Gesù? non rinuncia a noi. Come spiega l'autore in apertura, "Dio non abdica al suo diritto di amarti, di averti per lui. Dio ti verrà sempre incontro; seguirà sempre i tuoi passi per trovarti". In tre passaggi, raccontati in altrettanti capitoli, Dias Lopes approfondisce "La caduta di Pietro", analizzando i motivi che portano a questo sviluppo inatteso, per poi mettere in guardia il lettore sul rischio di commettere lo stesso errore ("Non correre il rischio di cadere") e offrire infine una speranza per il futuro ("La restaurazione di Pietro può essere la tua").

...pensiamo che Dio è buono se noi siamo buoni e che ci castiga se siamo cattivi ... Dio non rinuncia - Punto Famiglia ... . Non è così. Così chiunque di voi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo». Parola del Signore. LA MIA RIFLESSIONE PREGHIERA Vieni o Santo Spirito ed illumina con la tua parola la mia vita, fa che io possa comprendere quello che tu vuoi che io comprenda e che alla luce della tua parola possa vivere come Dio vuole. La rinuncia non ti farà concludere prima il tuo progetto, ma ti insegnerà ... Dio non rinuncia a te libro, Hernandes Dias Lopes, BE ... ... . La rinuncia non ti farà concludere prima il tuo progetto, ma ti insegnerà la disciplina. Capirai come controllare il corpo e la mente, come allontanare le distrazioni e immergerti con tutto te stesso nel lavoro. 2. Come ho già detto, la rinuncia non deve essere legata a qualcosa di costruttivo. A te ho gridato, Signore, e tu mi hai guarito; ti loderò per sempre.! Perché nel nome di Cristo Gesù ogni ginocchio si pieghi in cielo in terra e sotto terra e ogni lingua proclami che Gesù è il Signore a gloria di Dio Padre.!! Chi è come Dio nessuno come Dio!! Chi è come Dio nessuno come Dio!! Dal Vangelo secondo Luca (Lc 14,25-33). In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Il suo amore è incondizionato, non dipende da te. Puoi avere idee sbagliate , puoi averne combinate di tutti i colori, ma il Signore non rinuncia a volerti bene . Dio non rinuncia a te. Egli è lo stesso Dio che tu hai visto per la prima volta quando hai creduto. Dio non cambia MAI (Giacomo 1:17). Gesù è sempre lo stesso ieri, oggi e in eterno (Ebrei 13:8 ). Il Dio che fece tremende meraviglie, davanti a Faraone è lo stesso Dio che ti sta guidando verso il deserto. Messa della notte di Natale, il Papa: «La logica del mondo è dare per avere, ma Dio arriva gratis» L'omelia di Bergoglio nella Basilica di San Pietro: «L'amore di Dio non è negoziabile. A me, a te, a ciascuno di noi oggi dice: "Ti amo e ti amerò sempre, sei prezioso ai miei occhi", ha affermato il Pontefice durante l'omelia. "Dio non ti ama perché pensi giusto e ti comporti ... "Natale ci ricorda che Dio continua ad amare ogni uomo, anche il peggiore. A me, a te, a ciascuno di noi oggi dice: 'Ti amo e ti amerò sempre, sei prezioso ai miei occhi'". Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. LITURGIA DELLA PAROLA. PRIMA LETTURA. Sap 9, 13-18 ... Chi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo. Se invertissimo l'ordine di queste cose, l'amore carnale diverrebbe principale, prevarrebbe sull'amore spirituale; se fosse così in te, allora saresti lontano da Dio. Non correre questo rischio, ma ascolta l'invito di Gesù: "Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a se stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua" (Lc.9:23). A me, a te, a ciascuno di noi oggi dice: 'Ti amo ... In Gesù l'Altissimo si è fatto piccolo, per essere amato da noi. In Gesù Dio si è fatto Bambino, per ... ma il Signore non rinuncia a ... A te che piangi i tuoi morti, ascolta - Padre Giacomo Perico "Atto solenne di preparazione per morire santamente" dalle opere di S. Alfonso de' Liguori Because I could not stop for Death (1863) Emily Dickinson La rinuncia viene spesso letta in accezione negativa, ma "rinunciare al momento opportuno è fondamentale per poter andare avanti nella vita e aprire la porta a nuove esperienze". E' importante voler raggiunger un obiettivo che ci si è prefissati ma se questo va oltre le nostre capacità, bisogna saper rinunciare. Insistere in qualcosa non fa proseguire nel cammino della vita, fa ......